sono deficiente

lunedì 19 dicembre 2011

Pubblicato da Lydia

La mia cucina è chiusa da tempo immemore, i fornelli non sono mai stati così limpidi, mai arrivate bollette dell'elettricità così basse, segno che il forno è lì che giace abbandonato, nessun profumo di biscotti nè puzza di cipolle ad impregnare casa e vestiti, i vicini stanno vivendo un periodo di pax kenwoodiana, è un po' che non sono svegliati ad orari improbabili da rumori di apparecchi molesti.
So bene di essere deficiente... manchevole nei confronti di chiunque capiti da queste parti.
Passerà e tornerò a cucinare e a scrivere.
Oggi una torta dei miei amici calycanthi di mele e mandorle, tratta dal loro libro sulle torte di mele edito da Guido Tommasi, delizioso, un'ottima idea per Natale.



TORTA DI MELE E MANDORLE
Per uno stampo da 22 cm

150 g Zucchero
4 Uova
100 g Farina 00
100 g Mandorle
1/2 Bustina di lievito
3 Mele (120g circa l'una)
Succo di un limone
Zucchero al velo per guarnire

Tritare le mandorle finemente, sbucciare e tagliare a fettine le mele e bagnatele con il succo del limone. Montare i tuorli con lo zucchero fino a quando il composto diventa bianco e spumoso. Aggiungere la farina insieme al lievito mescolando delicatamente, poi le mandorle. Infine unire le mele sbucciate. In ultimo gli albumi a neve. Versare l'impasto in uno stampo imburrato e infarinato e cuocere a 180°C per circa 1 ora (prova stecchino). Sfornare, aspettare qualche minuto e sformare. Quando la torta è fradda cospargere con zucchero al velo, cosa che io non faccio perchè odio lo zucchero al velo

48 commenti:

Luna - Pizza Fichi e Zighini ha detto...

Beh, la visione di questa bella e golosissima fettona di torta ripaga di ogni vera o presunta manchevolezza.
Non mi verrà mai così alta! ma mi accontento, intanto, di immaginarla sorseggiando il mio caffè...
buona giornata!

annaferna ha detto...

ciao Lydia
....passerà! anche a me sai?
e sono "deficiente" proprio ora!!!! sotto le feste! mah!
però tu sei cmq riuscita a sorprenderci con questa torta deliziosa!!
baci e buona settimana

robertopotito ha detto...

invece, io, continuo a infornare e quindi anche a sfornare contro la mia volontà!!
Credo che fra qualche giorno crollerò anche io!!
Stupenda questa torta di mele,assomiglia ad una spettacolare dolce di mele e noci preparato da Nigella Lawson nel suo libro sul Natale.
Un bacione!

Gambetto ha detto...

Stamane nemmeno mi ero collegato per vedere se c'eri...segno che di essere arrivato alla frutta con te...snobbato più che mai per Roberto, trattato con sufficienza quando ci siamo incrociati...oramai avevo appeso ogni speranza ad una torta ai pistacchi "proveniente" sempre da qui che giace muta or ora nel mio stomaco...che amarezza. Ci manca solo che mi mandavi anche un pacco bomba a casa...ah no scusa quella non sei tu :P
In attesa di vederci a c'è Posta per Te, ti dico che nn copio nemmeno la ricetta...ho la fonte originale :P
PS
Sono stato abbastanza credibile?! :P ahahahahahha

robertopotito ha detto...

@ Gambetto: Siamo a Natale, ma non resisto, non ce la faccio...
Dunque: Lydia ti ha giustamente emarginato poichè, al tuo confronto, io occupo il posto in assoluto più elevato nel suo dolce cuoricino..Ora mi sento meglio eh eh.
Buona giornata Gamby!!

breakfast at lizzy's ha detto...

Lydia vorrà dire che ci accontenteremo di questa ottima torta di mele! ;)

Gambetto ha detto...

Oramai tutto ciò è evidente...e quindi non posso che farla finita strozzandomi nel modo più dolce che posso...e cioè con il tuo panettone!! :D
PS
"La farina che hai ricevuto...ehm...contiene un potente lassativo!" :) aahahahahahaha

maite_i calycanti ha detto...

che sia l'effetto Natale? faccio fatica a mettere insieme il pranzo con la cena, mi nutro di verdure bollite e formaggi, meno male che siamo in partenza per barcellona dove c'è una cucina minuscola così avrò almeno la scusa... Scherzi a parte mi sa che è normale arrivare alla fine dell'anno con questa "stanchezza" poi ci si distae un po' e senza accorgersene le mani e la testa sono in azione.
Grazie per la torta Lydietta, sei sempre troppo cara (e grazie a Gambetto e Roberto per i loro sipariette spassosi)
baci
Mt

Milen@ ha detto...

Che piacere leggerti e con questa deliziosa torta delle nostre calycante non potevi farci regalo migliore :D

Lydia ha detto...

Amici cari, è un piacere ritrovarvi.
Abbiate solo un po' di pazienza con me.
Un abbraccio circolare

Saretta ha detto...

Lydia, non posso che capirti, io uguale uguale, mi metterò seriamente ai fornelli nell'we.
Un abbarccio e grazie x questa torta!

monikaki ha detto...

Cominciavo a preoccuparmi per te....ma se si tratta solo di questo...poi passa sai? Io ero messa come te da dieci giorni, poi ieri pomeriggio il risveglio: 1 kg di frolla, 3 teglie di muffins, e un kg di pizza....forse è un/influenza stagionale che passa da sè, senza antibiotici....
baci e buona giornata, monica

Dana ha detto...

Allora sono anch'io deficiente!
Ma che dici! Si fa quel che si può, non sono queste le priorità!
Però sei tornata alla grande, bella proposta per me che adoro tutti i dolci con le mele, con le mandorle mai provata. Grazie!
Ti abbraccio, collega!

l'albero della carambola ha detto...

Passerà, passerà...Prenditi il tempo che ti serve e se ogni tanto ci sforni deliziette come questa...possiamo stare tranquille! Ti aspettiamo e tanti dolci auguri di buon natale
simona

donatella ha detto...

Bella questa torta: anche solo a guardarla dà proprio una sensazione... appagante!

caris ha detto...

però sei stata talmente impegnata che non si può pretendere da te l'impossibile e capiamo la lontananza....e poi con questa magnifica torta ti sei fatta perdonare....ma ti dico pure che "torna...stu blog aspetta a te" :)

CorradoT ha detto...

Anch'io da qualche tempo sono a deficiere.... Cucina di sopravvivenza, senza piacere.
Passera'. Spero.
Intanto tanti carissimi auguri!!!!!

Cinzia ha detto...

E' saggio essere consci di se stessi ;-)
E poi, siamo tutti deficienti, siamo in buona compagnia.
Ciao
cinzia

Muscaria ha detto...

Siamo tutti nella stessa barca, deficiente of course :-)

Anonimo ha detto...

Ciao, volevo dirti che ho fatto questa torta ieri sera e volevo ringraziarti per averla postata perchè finalmente ho trovato una torta di mele che mi piace! Quindi, nonostante la tua "deficenza", hai ispirato qualcuno - e non è poco eh! :) Ciao - Sara (lettrice senza blog)

Anonimo ha detto...

Ecco, anche io lo sono - ho scritto "deficienza" senza "i" :) :) - Sara (quella di prima)

Gio ha detto...

passo di corsa per lasciarti un bacione! :*
ps domani passo su GM a leggerti :)

Mafaldina ha detto...

Ciao cara, ci sono i periodi così, in cui è un po' difficile mettersi ai fornelli, ma ti perdoniamo non preoccuparti.
Per il resto come va?
Un abbraccio forte, Mafaldina

silvia.moglie ha detto...

chi non ferma non può provare la gioia della ripartenza. solo per lasciarti un abbraccio e gli auguri di tanta serena amorevolezza. silvia.moglie

L'angolo cottura di Babi ha detto...

Goditi anche questo periodo di stacco senza sensi di colpa! magari è l'effetto Natale. Ottima la torta, buone feste, Babi

Gaia ha detto...

E' la torta che mi sogno di notte.
Buone feste, Lydiuzza cara!

Glu.fri cosas varias sin gluten ha detto...

....io mi sento quasi sempre deficiente.....il problema é che hanno sbagliato a calcolare le ore, sono strette. Ecco, molto strette o avrei bisogno di un'orbita piú lenta, piú grande.
E allora visto che come dice Muscaria siamo tutti nella stessa deficiente barca ti mando una carrellata di auguri golosi dal sud del mondo per uno splendido 2012 pieno di....quello che vuoi (defincienze comprese....;-) )

lagonzi ha detto...

Succede, sono momenti capita a tutti..non si può sempre essere ai massimi livelli e fare tutto! Si vede che adesso è il momento che devi pensare a te :)goditela.
Mi ha fatto piacere conoscerti a Milano x GDF.
Buon natale!!

ilgamberorusso ha detto...

bello questo blog!complimenti

Günther ha detto...

un gran bella idea regalo, tanti auguri di Buon Natale

Anna Righeblu ha detto...

Felice Natale Lydia, un grande abbraccio!

Patrizia ha detto...

Un grande abbraccio e tantissimi auguri di Buone Feste.
Lo sai, la voglia di sperimentare, scoprire, cucinare e scrivere tornerà: goditi ora un periodo di riposo. La tua cucina, poi, sarà ancora più fertile!
Torta deliziosa! Un bacio
Patrizia

giulia pignatelli ha detto...

Ciao Lydia... Buon Anno :)

CorradoT ha detto...

CIAO!!!
Ti ho citata in un mio post.

artemisia comina ha detto...

Carissimi, quanto è bello avere Rialto a disposizione e mangiare baccalà mantecato e seppie con il nero già pronti, prosciutto di Sauris squisitissimo, radicchio tardivo e fondi di carciofo pronti in un un sospiro, o farsi un cicheto in un bacaro....auguri da artemisia veneziana.

Gianni ha detto...

Il tempo è sempre poco, ma eccomi qui almeno per augurare a te e famiglia un buon fine ed un 2012 pieno di amore, felicità e lavoro! un bacio, Gianni

Cinzia ha detto...

Tutti "deficiamo" in qualcosa...ma è saggio almeno rendersene conto..:)
Ciao
Cinzia

Anna Righeblu ha detto...

Lydia, succede di non aver più tanta voglia di cucinare e postare...
Comunque, sono passata di nuovo per un saluto e per dirti che ho sperimentato questa tua torta, con qualche piccola variazione... è deliziosa! Grazie
Un bacio

monikaki ha detto...

Ciao Lydia, un attimo per un saluto e un abbraccio
spero di sentirti presto
Monica

luby ha detto...

Capitano momenti di puro silenzio- stampa
Quando sara' il momento noi saremo qua ad assimilar ricettine :)

Anonimo ha detto...

Scusa ma nella torta non ci sono nè olio nè burro? Grazie

zagara ha detto...

Di certo non ti offenderai se mi copio questa meraviglia

cessione del quinto ha detto...

La torta di mela la faccio sempre senza mandorle ma questa volta proverò a farla con le mandorle cosi come nella ricetta.Complementi per il post.Daniela

Daphne ha detto...

Come ti capisco, ti seguo di pari passo e ancora non riesco a sfornare/cucinare nulla di dignitoso.
Pensare che una volta mi sarei aspettata che i vicini appunto venissero a bussare chiedendomi "è qui la panetteria?" O_o''
E va beh, mi consolo con la tua torta di mele :)
Almeno non tè proprio passata passata la voglia ^__^
Brava, è il mio dolce preferito :)

Marco ha detto...

Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

Cannelle ha detto...

Lydiaaaaa, quando torniiiii???
Ti aspetto. Kisses

in my sweet kitchen ha detto...

I rumori che provengono dalla cucina non sono mai molesti, men che meno i profumi..... avevo adocchiato questa torta di mandorle già da tempo e l'ho fatta sabato scorso. finita in un attimo, non hanno aspettato neanche che si freddasse....
ho anche io un blog che sto cercando di far conoscere. se ti va passa a dargli un'occhiata.
Grazie. Francesca
http://inmysweetkitchen.blogspot.it/

sofy lefour ha detto...

Il vostro sito è meraviglioso e diversificata. Essere valido e insonne io sono sempre occupato grazie a voi.
Buona fortuna!
voyance gratuite par mail
voyance gratuite par email